Segui GVM sui Social Network

Otturazione

È una tecnica restaurativa utilizzata per curare gli elementi dentari affetti da carie,  al fine di ripristinarne la funzionalità, la forma e l’estetica.

Una volta rimossa la lesione cariosa, l’otturazione della cavità residua può essere effettuata con diversi materiali: il composito, materiale resinoso dello stesso colore dei tessuti dentari, permette di ripristinare non solo la funzionalità del dente ma anche la sua estetica. Il composito per le sue caratteristiche è ormai il materiale d’elezione per tutti i tipi di otturazioni.
Il composito per aderire ai tessuti dentari necessita di un’ambiente asciutto, per questo le otturazioni vengono eseguite previa applicazione della diga dentaria che permette di isolare il dente da curare dall’umidità della bocca.  

Le tecniche restaurative si distinguono in tecniche dirette o indirette, l’operatore sceglierà la tecnica più adeguata in base all’estensione della carie.

La carie molto piccole possono essere curate con una tecnica diretta che prevede la ricostruzione diretta del dente alla poltrona.

Quando l’estensione della carie è molto ampia invece, si preferisce optare per un intarsio: questa tecnica indiretta prevede l’esecuzione della ricostruzione in laboratorio dall’odontotecnico e successivamente la sua cementazione. Con l’intarsio si può garantire una corretta forma ed un adeguato sigillo dei margini anche negli elementi dentari molto compromessi.
Ritorna alla lista delle prestazioni

Odontoiatria conservativa ed endodonzia

Prestazioni Odontoiatriche

Presso le Dental Unit GVM sono disponibili prestazioni odontoiatriche appartenenti a vari ambiti, visita le sezioni dedicate per conoscere tutte le possibilità disponibili.

Trova una sede Prenota una visita Chiedi informazioni