Segui GVM sui Social Network

Corona

Utilizzata se ancora presente e conservata almeno la radice del dente, la corona, o capsula, è un manufatto protesico che riveste in maniera fissa e definitiva un dente singolo.
Il suo utilizzo permette di recuperare un dente compromesso dalla carie o da un trauma, di riacquistare una corretta occlusione e la funzione masticatoria, ma anche a migliorare l’estetica.
E’ inoltre possibile adattarla a un impianto dentale, inserito per sostituire un dente mancante.
In caso di denti naturali, per realizzare una corona è necessario limare il dente e rilevare l’impronta delle arcate dentarie. Il dente limato si definisce moncone e, utilizzando il cemento, la corona viene incollata in maniera definitiva a quest’ultimo.
In caso di impianti, le corone vengono cementate su monconi (che a loro volta sono cementati o avvitati all’impianto) o avvitate direttamente all’impianto. Le corone estetiche vengono realizzate in disilicato di litio, zirconio o alumina, che possiedono una grande resistenza e un migliore aspetto estetico rispetto alle protesi tradizionali in metallo; sono materiali biocompatibili, non causano reazioni allergiche e con il passare del tempo non cambiano il colore e non compaiono inestetismi legati a bordini metallici.
Ritorna alla lista delle prestazioni
Trova una sede Prenota una visita Chiedi informazioni