Le gengive e il cuore

Le gengive e il cuore
Le malattie delle gengive sono molto frequenti e spesso portano alla perdita dei denti, di che cosa si tratta?
Le patologie che colpiscono le gengive - spega il Dott. Fausto Pasqualini Galliani, Coordinatore della Dental Unit di Maria Cecilia Hospital di Cotignola - sono raggruppate nel termine di malattia parodontale, una volta chiamata piorrea, ovvero la malattia che colpisce i tessuti di sostegno dei denti: le gengive e l'osso di questi, portando all'ultimo alla loro perdita.

Quali sono i segni che indicano che soffriamo di questa patologia?
E'una malattia insidiosa perché non causa dolore, si deve porre attenzione alle gengive sanguinanti allo spazzolamento o spontaneamente, ritiro di queste con scopertura delle radici dei denti, alito cattivo, mobilità dei denti o il loro spostamento ed infine la loro perdita.

Quali sono le cause di questa malattia?
I fattori causali sono molteplici, la presenza di placca e tartaro aderente alle radici dei denti, i batteri presenti producono tossine, che nella bocca di un paziente predisposto, determinano uno stato infiammatorio con gonfiore e sanguinamento delle gengive, formazioni di tasche e progressiva perdita dell'osso disostegno dei denti.

Quali altre conseguenze può causare la malattia parodontale?
Recentemente diversi studi scientifici hanno dimostrato che la malattia parodontale, è associata a malattie cardiache. Se una relazione causa-effetto non è stata ancora dimostrata, la ricerca ha indicato che questa patologia aumenta il rischio di malattie cardiache.

Può rappresentare un pericolo sottovalutato dai pazienti?
Certamente, ulteriori studi hanno indicato, inoltre, una relazione tra malattia delle gengive e ictus. Infatti si è dimostrato una relazione causale dell'infezione orale come fattore di rischio per l'ictus.

Ma come è possibile una tale relazione?
Gli scienziati ritengono che siano i processi infiammatori cronici, presenti nelle gengive, responsabili dell'associazione. Lo stato infiammatorio è dimostrato, gioca un ruolo fondamentale nell'insorgenza delle patologie cardiovascolari.

Qual è quindi il collegamento?
In una parola è la presenza dell'infiammazione che determina la formazione di placche indurite nelle arterie, chiamate anche aterosclerosi. Questa è una condizione che rende difficile per il sangue di fluire al cuore, mettendo a maggior rìschio di infarto e ictus.

Che cosa si può fare per prevenire queste conseguenze?
E' di fondamentale importanza quindi non trascurare e riconoscere i segni delle malattie delle gengive, una visita di controllo al cavo orale permette di effettuare una diagnosi precoce e di metterci al riparo dalla perdita dei denti ma anche da gravi patologie.

Chi si può occupare di queste patologie?
Il dentista può indirizzare verso le terapie appropriate che si traducono fondamentalmente nella rimozione della placca e del tartaro dalle radici dei denti, sia eseguita dal paziente stesso tramite lo spazzolino e il filo interdentale che con pulizia e rimozione del tartaro fatta professionalmente, detartrasi e levigatura delle radici.

Esistono altre informazioni che possiamo dare ai nostri lettori?
Le patologie delle gengive possono anche aggravare le condizioni cardiache esistenti. I pazienti a rischio di endocardite infettiva, ovvero pazienti con patologie alle valvole cardiache o che hanno subito interventi di riparazione di queste, possono richiedere una terapia antibiotica prima delle procedure dentistiche. Il dentista e il cardiologo saranno in grado di determinare se le condizioni cardiache richiedono l'uso di antibiotici prima delle procedure dentistiche.

Esistono altre patologie associate alla malattia parodontale?
Sì, patologie respiratorie e alcune forme di tumori ed il diabete.

A Maria Cecilia Hospital si trattano queste patologie?
Centri di alta specialità come Maria Cecilia Hospital, che si occupano di patologie cardiovascolari collaborano, costantemente, nei loro trattamenti, con il reparto di Odontoiatria presente per la prevenzione dei fattori di rischio di tali patologie. Il Team dei professionisti cardiologi e odontoiatri interagisce sia nella prevenzione che nel trattamento dei pazienti ad alto rischio cardiovascolare. 

 
Per maggiori informazioni o per prenotare una visita contatta la Dental Unit di Maria Cecilia Hospital
allo 0545 217117 oppure tramite form contatti



Condividi

Trova una sede Prenota una visita Chiedi informazioni