Mal di denti in vacanza: ecco che fare in caso di ascesso e pulpite

Mal di denti in vacanza: ecco che fare in caso di ascesso e pulpite

Uno dei problemi più comuni durante le vacanze è il mal di denti. Il dolore può apparire all’improvviso e se non trattato in maniera tempestiva può peggiorare e rovinare i tanto agognati giorni di ferie. Il mal di denti dipende da una stimolazione del nervo del dente e le cause più comuni sono ascessi e pulpiti. Di seguito alcuni consigli per trattare il mal di denti in vacanza in attesa del controllo dal dentista.

I consigli per trattare un ascesso dentale o gengivale in vacanza

L’ascesso ha un’origine infettiva e si verifica quando i batteri presenti nella bocca penetrano nel dente e/o nella gengiva causando un accumulo di pus. Il paziente può facilmente riconoscere un ascesso perché la parte, oltre che dolorante, è anche gonfia, arrossata e il dente appare leggermente rialzato.

Nel caso non sia possibile farsi visitare da un dentista, il consiglio è quello di recarsi dalla guardia medica più vicina e farsi prescrivere una terapia antibiotica e/o drenare l’accumulo di pus. Fintanto che il dolore persiste sarà possibile prendere un antidolorifico da banco ed evitare di assumere alimenti troppo freddi o troppo caldi, perché potrebbero acutizzare la sensazione di dolore. Possono rivelarsi utili contro l’infezione anche degli sciacqui a base di acqua tiepida e sale o fatti utilizzando dei collutori specifici ad azione disinfettante.

Gli stessi consigli valgono quando l’ascesso è causato da un dente del giudizio.


I consigli per trattare la pulpite in vacanza

La pulpite è un’infiammazione del nervo del dente ed è facilmente riconoscibile dal paziente perché causa un dolore molto forte a seguito di uno stimolo sul dente. Nei casi più gravi il dolore è acuto, continuo e pulsante. La causa più comune della pulpite è una carie batterica trascurata.
Di fronte al mal di denti causato dalla pulpite l’unica cosa che può fare il paziente che si trova in vacanza è assumere un antidolorifico o analgesico per alleviare i sintomi e prenotare appena possibile una visita
odontoiatrica.
 

I consigli per prevenire ascessi e pulpiti in vacanza

Il miglior modo di prevenire ascessi e pulpiti in vacanza è con una corretta igiene orale e con i controlli periodici dal dentista e dell’igienista dentale, così da evitare la formazione di carie e placca batterica tra i denti e prevenire i conseguenti problemi dentali.


Per maggiori informazioni, contatta la Dental Unit GVM più vicina a te! 
 


Condividi

Trova una sede Prenota una visita Chiedi informazioni