Ortodonzia linguale: allineare i denti in modo discreto

Ortodonzia linguale: allineare i denti in modo discreto
Al contrario di ciò che molti pensano l’infanzia e l’adolescenza non sono gli unici momenti in cui è possibile correggere l’allineamento dei denti. Tanti sono gli adulti che desiderano migliorare il loro sorriso e sfoggiare dei denti belli e sani. Spesso, però, a frenarli dal compiere questo passo sono preoccupazioni estetiche. 

Gli apparecchi ortodontici tradizionali sono piuttosto visibili ed è comprensibile che indossarli da adulti possa creare qualche imbarazzo. Negli ultimi anni, proprio per soddisfare le richieste estetiche dei pazienti, sono stati sviluppati nuovi tipi di apparecchi ortodontici completamente invisibili e in grado di offrire gli stessi risultati degli apparecchi tradizionali. 

Oggi una delle soluzioni più all’avanguardia nell’ambito dell’ortodonzia invisibile è l’apparecchio linguale. Ne abbiamo parlato con la Dottoressa Stefania D’Ambrosio, odontoiatra ed esperta in ortodonzia invisibile presso la Dental Unit di Villa Tiberia Hospital.

Dottoressa D’Ambrosio in cosa consiste l’ortodonzia linguale? 

L’ortodonzia linguale è una tecnica ortodontica che permette di correggere il disallineamento dei denti grazie a uno speciale apparecchio che viene posto sulla loro superficie interna, detta appunto linguale. Una volta applicato all’interno dei denti, l’apparecchio non è più visibile dall’esterno. Questa caratteristica lo rende la soluzione ideale per chiunque sia alla ricerca di un modo discreto per riallineare i denti. 
È una tecnica complessa che richiede conoscenze specifiche e, quindi, non applicabile da tutti i dentisti. 

Quali sono le caratteristiche che rendono l’apparecchio linguale diverso dagli apparecchi ortodontici tradizionali?

Ciò che rende l’apparecchio linguale diverso rispetto agli apparecchi tradizionali, oltre al fatto di rimanere completamente invisibile, è che ogni sua componente – attacchi e archi – viene progettata su misura partendo dall’impronta dei denti del singolo paziente. Questo rende il trattamento ortodontico più preciso, più veloce e più prevedibile nei risultati

Quali sono i problemi ai denti che è possibile correggere grazie all’apparecchio linguale?

In linea generale grazie all’apparecchio linguale è possibile correggere tutte le malocclusioni. Ad esempio possiamo utilizzare questa tecnica quando i denti sono affollati oppure al contrario quando c’è troppo spazio tra i denti, quindi qualunque tipo di disarmonia che crei imbarazzo al paziente può essere risolta. L’apparecchio linguale, oltre a riportare i denti nella loro posizione ottimale, ristabilisce anche la loro corretta funzione. Non bisogna infatti dimenticare che il disallineamento dei denti non è solo un problema estetico. Infatti, a causa di una malocclusione possono verificarsi anche disturbi articolari. Anche praticare una corretta igiene orale diventa più difficile quando i denti sono disallineati o affollati e questo espone il paziente a un maggior rischio di carie e/o patologie parodontali. 
Avere denti allineati, oltre ad aiutare le persone a sentirsi più attraenti e più sicure, offre anche una serie di vantaggi in termini di salute dentale e di benessere generale.

L’apparecchio linguale è adatto a tutti? 

L’ortodonzia linguale è un trattamento adatto agli adolescenti e agli adulti di tutte le età, purché godano di una buona salute orale. Il tessuto osseo di sostegno dei denti dev’essere in buono stato e il paziente non deve soffrire di patologie gengivali, come gengiviti o parodontiti. 
Come accade per qualsiasi terapia ortodontica sarà lo specialista a verificare la sussistenza delle condizioni necessarie per poter iniziare il trattamento. 
La presenza di un dispositivo estraneo in bocca necessita sempre di un periodo di adattamento. Tuttavia, ci si adatta subito alla novità proprio perché l’apparecchio è stato studiato per dare il maggior comfort al paziente. Una volta iniziato il trattamento ortodontico il paziente dovrà prestare particolare attenzione all’igiene orale. 

Quanto dura di solito una terapia ortodontica con l’apparecchio linguale?

Il tempo necessario per riallineare i denti dipende da molti fattori, fra cui la complessità del problema dentale da trattare. In linea generale i tempi del trattamento variano dai 12 ai 24 mesi.

 
Per maggiori informazioni o per prenotare una visita contatta la Dental Unit di Villa Tiberia Hospital allo 06.89260643 oppure tramite il form contatti 



Condividi

Trova una sede Prenota una visita Chiedi informazioni