Bocca: specchio della nostra salute

Bocca: specchio della nostra salute
La bocca può dire molto sullo stato d’animo di una persona e può fornire anche preziosi indizi sul suo stato di salute. Alcune patologie a carico dell’organismo manifestano i loro primi sintomi proprio nella cavità orale. 

Ad esempio, il sanguinamento gengivale e l’alitosi invece possono rappresentare sintomi precoci di diabete, mentre lesioni della mucosa orale ci avvisano di un possibile stato di carenza vitaminica, in particolare di vitamina C. 

Ciò che accade nella bocca influenza le condizioni del resto dell’organismo e ciò che accade nell’organismo influenza le condizioni della bocca. Il corpo del resto è un tutt’uno e va considerato nella sua interezza. 

La buona salute inizia dalla bocca

La maggior parte delle persone è cresciuta con l’idea che osservare una corretta igiene orale serva solo ad avere denti bianchi e forti, gengive sane e prevenire patologie parodontali. Quasi nessuno immagina quanto la salute orale sia connessa alla salute generale

Numerosi sono gli studi clinici che hanno evidenziato le conseguenze che possono avere i problemi orali sullo stato di salute. Un esempio dell'impatto della salute orale sulla salute generale è fornito dalla malattia parodontale, che se trascurata può favorire la comparsa di patologie sistemiche e interferire sul corretto funzionamento di organi e apparati. 

Uno degli organi che più risente delle condizioni dello stato di salute orale è il cuore. Studi recenti dimostrano che chi soffre di patologie gengivali corre anche un maggior rischio di sviluppare patologie cardiache e cardiovascolari. Le infezioni gengivali, inoltre, rendono più difficile il controllo dei livelli di zucchero nel sangue e ciò può aumentare le possibilità di sviluppare il diabete

L’infiammazione: la base su cui si fonda il legame tra salute orale e salute generale

Per comprendere il legame tra patologie parodontali e sistemiche bisogna considerare due cose: la prima è che la bocca rappresenta uno degli accessi per l’ingresso di germi, virus e batteri nell’apparato respiratorio e digerente, la seconda è che i batteri presenti nella cavità orale, attraverso il flusso sanguigno, possono raggiungere altre parti del corpo e da lì innescare la risposta infiammatoria dell’organismo.  
L’infiammazione di per sé non è dannosa, lo diventa se protratta nel tempo. Parodontite, obesità, diabete, colite, sono tutti esempi di patologie associate a stati infiammatori cronici. 

Cosa fare per intervenire e promuovere il proprio stato di salute 

Poiché l'infiammazione cronica è un problema sistemico, ossia a carico di più organi ed apparati, il modo migliore per trattarlo – o comunque tenerlo sotto controllo – è con un approccio multidisciplinare che coinvolga anche gli specialisti della salute orale

Grazie ai controlli regolari è possibile individuare i segnali di una patologia parodontale prima che possa aggravarsi e innescare un processo infiammatorio, mentre grazie a sedute di igiene orale, da eseguire ogni 6 mesi, è possibile ridurre significativamente il rischio di carie e malattie gengivali. 

La divisione Dental Unit del Gruppo GVM Care & Research 

Alla luce dell'importanza rivestita da un approccio globale alla salute, che coinvolga anche quella della bocca, GVM Care & Research ha creato la divisione Dental Unit, per portare tutta la sicurezza dell’assistenza ospedaliera nella cura della salute orale. 

Il paziente che si rivolge alle Dental Unit appartenenti agli ospedali del gruppo può contare su tecnologie all’avanguardia e su un approccio multidisciplinare al suo stato di salute, fondato sulla collaborazione e sulla competenza di tutti gli specialisti che operano nelle strutture, pronti a intervenire anche nelle situazioni più complesse. 
 
Per maggiori informazioni visita il sito di Dental Unit o contattaci tramite il form dedicato



Condividi

Trova una sede Prenota una visita Chiedi informazioni